QUMRAN.net, pastorale (8) ****

http://www.qumran2.net/

la prima banca dati di materiale per la pastorale on line dal 25 novembre 1998!
Alcuni contenuti, i commenti ai Vangeli festivi, sono disponibili anche per PDA (palmare o cellulare). 

Le sezioni del sito

   Aree Testi
Vi troverai testi, suddivisi in aree: Preghiera, Giovani, Ragazzi, Educatori, Adulti, Famiglie, Presentazioni, Lectio Divine, Studi, Spiritualità e tantissimo altro materiale utile da scoprire!
Clicca qui per un elenco di ricerche utili e ricorrenti.
  Aree Immagini
3777 immagini a tua disposizione, suddivise in aree: disegni per le domeniche dei tre anni liturgici, Bibbia, Vangelo, Eucaristia, Sacramenti, Maria, Natale, Pasqua, Rosario, Simboli vari, Via Crucis ed altro ancora!
Niente più forbici e colla: per preparare le tue riunioni o incontri di preghiera, qui troverai ben 2037 ritagli suddivisi in esperienze, preghiere, storie, testi, con un comodo ed utilissimo indice tematico e motore di ricerca per parole, temi ed autore.  
  Sezione nata principalmente per gustare il Vangelo della Domenica, contiene 14059 commenti al Vangelo e alla Bibbia elencati per brano evangelico e per festa liturgica e comodamente ricercabili. Utili ai sacerdoti come spunti per l’omelia e a tutti per riflettere sul Vangelo.
A volte da un’idea, semplice ma efficace, possono nascere esperienze di fede intense e significative: questo spazio è pensato perché le tante idee che animano i nostri oratori, le nostre celebrazioni, le nostre catechesi e le nostre comunità possano diventare bene comune. Al momento sono 138.  
  Per ogni giorno una meditazione – preghiera su brani evangelici o su moltissimi temi della vita cristiana, proposta da don Prospero, prete della Diocesi di Genova.
767 giochi da scegliere in base ai destinatari, il luogo e lo scopo, con l’indicazione del materiale necessario e dei valori educativi relativi.  
  L’Enciclopedia Cattolica di Qumran2 vuol essere un aiuto per coloro che vogliono conoscere meglio la religione cattolica; essa ha un taglio sia teologico, sia pastorale. E se vuoi darci una mano a farla crescere, puoi entrare anche tu a far parte dello staff degli autori dell’Enciclopedia!
È un aiuto per chi vuole vivere un tempo di preghiera e di meditazione con la Parola e per approfondirne la sua conoscenza. Viene proposto mensilmente.  
  Tante belle foto adatte a illustrare Salmi o passi evangelici.
Se cerchi una casa per ritiri, campi, incontri di gruppo, esercizi spirituali, convegni, o terreni per campeggio, questo è il posto giusto per te!  

Antico e Nuovo Testamento
in un racconto multimediale

6 pensieri su “QUMRAN.net, pastorale (8) ****

  1. Tempo fa Stephen Hawking voleva poter conoscere la Mente di Dio. Per questo io gli dedicai il mio libro: “Il Tachione il dito di Dio”. Ora ha cambiato idea e dice che Dio non esiste. Il CERN a sua volta ripropone l’eterna esistenza della materia. Io rispondo così:
    COMMENTO ALL’ULTIMO ESPERIMENTO DEL CERN DI GINEVRA.
    Ciò che è stato osservato al CERN di Ginevra ,consiste di un plasma di teorema geometrici e matematici, espressi in numeri cardinali .
    Questi a loro volta sono costituiti da un gas di numeri ordinali, (la polvere di Cantor ” diviene “ frattali).
    A proposito DUNQUE ,della presunta autosufficienza della materia ,affermata dopo gli ultimi esperimenti del CERN di GINEVRA.
    Siamo semplicemente alle solite tesi ideologiche .
    Non si tiene conto che l’energia applicata nell’esperimento del CERN è già esistente nell’universo . Quindi la materia non è affatto autosufficiente. Rimane vero semplicemente che nulla si crea e nulla si distrugge .
    Rimane insoluto infatti ,quali sono le ragioni dell’esistenza dell’energia ? Perché c’è l’energia invece che il nulla ?
    Per approfondire segnalo il sito: il Tachione il dito di Dio.
    Nel sito http://www.webalice.it/iltachione si può leggere gratuitamente in rete la teoria unificata dell’universo fisico e mentale, secondo il pensiero sineterico.
    La tesi fondamentale della teoria afferma che la gravità non è una qualità della materia ma una reazione astratta all’estensione angolare .
    Pertanto le successive dimensioni spaziali “estendendosi” a partire dal punto mentale,alla retta ,al piano e ai volumi, determinano REAZIONE ANGOLARE GRAVITALE ,all’ipotesi immaginaria di estensione LAMBDA, nello spazio tempo.
    Dunque le ragioni invisibili delle apparenze fisiche ,sono astrazioni di teorema matematici.
    Le apparenze fisiche visibili ai sensi sono simulazioni delle idee della teoria.
    In pratica non ci sono fenomeni fisici ma solo rappresentazioni mentali dell’osservatore

Lascia un Commento